×

Non ci sono prodotti nel carrello.

Il progetto per le scuole primarie

11/24/2016

Se ognuno di noi insegnasse ai propri figli “a fare le cose con un filo d’amore” nel giro di 3 generazioni non ci sarebbero più guerre, povertà, malattie, fame. È per questo che Filodamore da sempre, e per sua natura, sostiene diverse associazioni benefiche, con un’attenzione particolare a quei bambini che sono la speranza del mondo. Questo progetto vuole coinvolgere le scuole primarie a livello nazionale, per insegnare ai bambini l’importanza di aiutare chi è meno fortunato, senza avere nulla in cambio. Il ricavato sarà devoluto a Children in Crisis Italy, Onlus che da 16 anni è impegnata a migliorare le condizioni di vita dei bambini vittime di conflitti, povertà e situazioni di grave disagio. Bambini che imparano i valori dell’altruismo e della fratellanza da un lato, bambini che ricevono aiuto e supporto dall’altra. “Perché è così che si cambia il mondo: un bambino alla volta…” .

(cit. Lisa Bloom)

300 scuole 20 bambini per classe per un totale di 90.000 alunni.

       Ogni scuola primaria che aderirà al progetto riceverà tante scatole          quante sono le classi interessate, ognuna contenente tanti            cartoncini quanti sono gli alunni. Ogni bambino dovrà decorare il proprio cartoncino, a casa, con l’aiuto dei genitori, interpretando liberamente i temi dell’amore e della pace. Una volta che tutti i disegni saranno pronti, verranno riposti nuovamente nella scatola, che sarà anch’essa decorata con la partecipazione di tutta la classe. A maggio, in contemporanea nazionale, tutti i concessionari Filodamore, esporranno nei loro spazi le opere dei bambini della propria città. Chi vorrà, potrà comprare questi piccoli capolavori.

« Back